NATURA

Moutai è prodotto nell’area del fiume Chisui, una riserva naturale che si estende per 32 km quadrati. Il particolare ambiente di preparazione e la naturale lavorazione conferiscono a Moutai una qualità inimitabile.

Ogni goccia d’acqua che entra in una bottiglia di Moutai scorre direttamente dallo spartiacque circostante, una zona protetta che si estende per più di 100 km dalla città. Gli artigiani di Moutai, maestri della fermentazione e distillazione naturale, spesso trascorrono intere vite a perfezionare il loro mestiere. Le note di degustazione complesse sono il risultato di processi rigorosi e consolidati nel tempo. Nulla di artificiale è mai stato aggiunto e vengono utilizzati solo frumento e sorgo biologici certificati.

Gli ingredienti di Moutai sono raccolti secondo il calendario lunare e distillati utilizzando i processi più rigorosi. Occorrono nove sessioni di distillazione, otto sedute di filtrazione, sette sedute di fermentazione e almeno tre lunghi anni di invecchiamento e ritocchi per rendere ogni bottiglia di Moutai. A differenza dei liquori/distillati minori, Moutai è realizzato a mano dall’inizio alla fine.

Solo il brandy della città di Cognac può essere etichettato come Cognac. E lo stesso vale per Moutai, che può essere prodotto solo nella città che ha lo stesso nome. I tentativi di replicare i ricchi e terrosi sapori di Moutai altrove sono venuti meno. I metodi di coltivazione dei cereali, l’acqua purissima e il clima consueto della regione si combinano per creare un prodotto dalle caratteristiche uniche e inconfondibili.

https://www.moutai.it/wp-content/uploads/2018/04/guizhou-cina3.jpg

Moutai è prodotto nell’area del fiume Chisui, una riserva naturale che si estende per 32 km quadrati unica nel suo genere in Cina, con foreste vergini, sorgenti di acqua cristallina e natura incontaminata dove il fiume Chisui scorre fino a sfociare nello Yangtze nella provincia del Sichuan.
Sono aree rurali, lontane dal caos delle grandi metropoli e dalle grandi aree industriali della Cina moderna, dove il tempo sembra rallentare e la natura riempie il paesaggio con la sua magnificenza.

Questo contesto fa da cornice al villaggio di Moutai, dove le tecniche di produzione vengono custodite e tramandate da secoli.
https://www.moutai.it/wp-content/uploads/2018/04/guizhou-cina2.jpg

Provincia di Guizhou
Cina

Moutai è prodotto nell’area del fiume Chisui, una riserva naturale che si estende per 32 km quadrati unica nel suo genere, con foreste vergini, sorgenti di acqua cristallina e natura incontaminata.

32 km quadrati di riserva naturale
microclima ideale per la fermentazione delle materie prime
100 km dalla città

INGREDIENTI

https://www.moutai.it/wp-content/uploads/2018/04/acqua.jpg

01. ACQUA

https://www.moutai.it/wp-content/uploads/2018/04/sorgo.jpg

02. SORGO

https://www.moutai.it/wp-content/uploads/2018/04/grano.jpg

03. FRUMENTO

COS’È BAIJIU

Con il termine baijiu si identifica la categoria dei distillati bianchi fermentati tradizionalmente prodotti in Cina con gradazione alcolica elevata, solitamente tra il 40% e il 60%.
Il nome baijiu letteralmente significa infatti “liquore/distillato bianco,“ “alcol bianco“ o “spirito bianco“.
Moutai viene distillato principalmente dal sorgo con l’aggiunta di frumento che serve anche per favorire la fermentazione. Gli ingredienti impiegati provengono unicamente dalla valle del fiume Chishui, vicino a Guizhou nella Cina meridionale, dove si trova la città di Moutai che conferisce il nome al distillato.
I cereali vengono sottoposti a varie fasi di fermentazione e distillazione (fino a 9), prima di essere sapientemente miscelati tra di loro. Gioca un ruolo fondamentale l’acqua di sorgente della città di Moutai, con caratteristiche organolettiche uniche che conferiscono al distillato il suo caratteristico gusto, e il particolare microclima della vallata, ideale per la fermentazione delle materie prime. Inoltre la particolare composizione chimica della terra, con la quale vengono prodotte le giare di invecchiamento in terracotta in cui riposa il Moutai dopo la prima lavorazione, è indispensabile per l’unicità del gusto di questo baijiu.