Eventi istituzionaliChina Awards 2019

8 Dicembre 2019

Sono ventotto società italiane, 6 cinesi, 2 atleti e 2 artisti: sono i 38 vincitori della quattordicesima edizione dei China Awards, i riconoscimenti che ogni anno la Fondazione Italia Cina e MF-Milano Finanza assegnano alle aziende e alle personalità che meglio hanno saputo cogliere le opportunità di interscambio tra Italia e Cina. La consegna dei premi è avvenuta martedì 10 dicembre nella tradizionale cornice del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano ed è stata seguita da un charitydinner a sostegno di Ai.Bi. – Amici dei Bambini, organizzazione non governativa che si occupa di adozioni internazionali, anche dalla Cina, dove ha aperto la sua casa famiglia di Xi’an.

La cena è stata seguita da una charity lottery sempre con la finalità di raccogliere fondi per i bambini meno fortunati che ha visto Moutai protagonista con 2 bottiglie di FF53 offerte come premio della lotteria.

I fortunati vincitori hanno avuto il piacere di essere premiati dalla Signora LyuQingQing responsabile del mercato europeo di KweichowMoutai e da Gianluca Scalfi General Manager Moutai Italia by Otto OttoBaijiu.

La serata ha visto la partecipazione di circa trecento rappresentanti del mondo imprenditoriale e industriale italiano. A fare gli onori di casa Diana Bracco, Vice Presidente esecutivo della Fondazione Italia Cina, e Paolo Panerai, Vice Presidente e Ad di Class Editori che hanno accolto, tra gli ospiti, l’Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia Li Junhua, il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale Ivan Scalfarotto e il Professor Romano Prodi, ex Primo Ministro della repubblica italiana, nel ruolo di keynote speaker.

L’edizione 2019 è stata realizzata con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Camera di Commercio Italo Cinese, e in partnership con la Camera di Commercio Italiana in Cina. L’evento si avvale della preziosa sponsorizzazione di Chic Investment, Dentons, Ernst & Young, ICBC – Industrial and Commercial Bank of China, Moutai Italia by 88 Baijiu e SEA Aeroporti Milano.

“I China Awards sono un’occasione importante per condividere le strategie vincenti delle nostre imprese e incoraggiare una reazione positiva nei confronti della sfida che la Cina propone all’industria italiana – ha dichiarato il Vice Presidente esecutivo della Fondazione Italia Cina, Diana Bracco

Le aziende premiate sono tutte di primario livello internazionale come Intesa-Sanpaolo, Pirelli, Lamborghini, Ducati,Haier, Hangzhou Brachi Technological Services e Suzhou Metal Services.

I Leoni d’Oro, i riconoscimenti assegnati a personalità del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo, sono stati consegnati nelle mani di Shi Yang Shi, istrionico attore e presentatore sino italiano, e in quelle di Alessia Raisi, ambasciatrice della canzone italiana in Cina, che si è esibita in alcuni brani del suo repertorio italo-cinese. Quelli per l’impegno sportivo – selezionati grazie alla collaborazione con i manager Andrea Cicini e Andrea Vidotti – sono stati assegnati a Matteo Rizzo delle Fiamme Azzurre, medaglia di bronzo nel pattinaggio artistico alla recente Cup of China, e all’arciere Marco Galiazzo dell’Aeronautica Militare, medaglia d’argento a Pechino 2008. Il momento della consegna dei Leoni d’Oro e della successiva lotteria di beneficenza ha visto coinvolto anche Mattia Romeo, presentatore tv, organizzatore di programmi televisivi e influencer in Cina, dove vive da 13 anni.

Moutai Italia sponsor e partner dell’evento, con 2 bartender station per aperitivi e cocktail a base Moutai creati dai bartender ufficiali 88 baijiu.

“E’ sempre un piacere essere partner degli eventi della Fondazione Italia Cina, e la soddisfazione è ancora maggiore quando sono a sostegno di iniziative di beneficienza come quella portata avanti dall’associazione “amici dei bambini”. – commenta Gianluca Scalfi, general manager di MoutaiItalia by Otto Ottobaijiu – I China Awards sono un appuntamento molto importante che ogni anno prima di Natale ci da l’opportunità di premiare le aziende che hanno saputo cogliere al meglio le opportunità create dalle sinergie tra Cina e Italia due Paesi amici e molto simili, vorrei ringraziare la Fondazione Italia Cina per l’impeccabile organizzazione e la nostra graditissima ospite LyuQingQing che nonostante una fitta agenda ha trovato il tempo di partecipare alla serata” conclude Gianluca Scalfi.