Eventi istituzionali4a Moutai Cup

28 Novembre 2019
DPP_00022407
DPP_00022485
DPP_00022491
DPP_00022494
DPP_00022535
DPP_00022537
DPP_00022552
DPP_00022564

Grande successo per la 4a edizione della Moutai Cup!

L’ippodromo di San Rossore in Pisa, a pochi chilometri dalla torre pendente famosa in tutto il mondo, è un grande esempio di come la Toscana sia una regione in cui è la natura a farla da padrone.

L’ippodromo si sviluppa infatti all’interno di una superficie di 23.000 ettari di riserva naturale dalla collina al mare scrigno di una biodiversità sempre più in pericolo che trova in questi luoghi un posto sicuro.

Al interno di questo contesto l’ippodromo di San Rossore tramanda la grande tradizione dell’ippica italiana.

Moutai Italia by Otto Otto Baijiu per il quarto anno consecutivo ha deciso di legare il proprio nome al mondo del cavallo, nello specifico al mondo del cavallo purosangue arabo con la 4a edizione della Moutai Cup domenica 17 novembre 2019.

“Il binomio Moutai e cavallo arabo ancora una volta lega uno sport affascinante come l’ippica,il mondo di un nobile animale come il cavallo al più prestigioso dei baijiu nella cornice splendida di San Rossore, per una giornata/esperienza dedicata agli appassionati del cavallo” racconta Gianluca Scalfi, CEO e General Manager MOUTAI ITALIA by Otto Otto Baijiu, “siamo felici di aver rinnovato anche questo anno il nostro impegno con San Rossore per una manifestazione sportiva tanto interessante” conclude sempre Gianluca Scalfi.

L’interesse per questo evento è confermato dalle grande risposta di pubblico ma soprattutto dal grande numero dei cavalli iscritti alla corsa provenienti, oltre che dal Italia, anche da Olanda, Svizzera e Svezia dando alla Moutai Cup una dimensione europea.

Per l’evento tutto ippodromo era Brandizzato con materiale promozionale Moutai e la guests room riservata a Moutai Italia e ai suoi ospiti (clienti italiani e cinesi) protagonisti di una giornata al insegna dello sport, della cucina e vino toscano e ovviamente degustazioni di Moutai.

Tornando alla corsa, è stata molto emozionante e vissuta con grande entusiasmo e fin dai primi metri si è vista la supremazia del cavallo numero 4 FLY ING HIGH della scuderia olandese WATERLAND LANDGOED che ha dominato tutta la corsa e tagliando il traguardo con una lunghezza di vantaggio sugli inseguitori.

Al termine della corsa sul podio Moutai Gianluca Scalfi e il Sig. EMILIANO PICCIONI , PRESIDENTE della società che gestisce ippodromo hanno premiato i vincitori con una prezioso montepremi, trofei offerti Da Moutai Italia e una Bottiglia di Moutai FF53 lasciando spazio a inteinterviste e fotografi per evento che ha avuto grande risonanza si media e trasmesso in diretta sui canali satellitari Sky.

Una nota positiva e divertente sono state anche le due mini cose post bambini su deliziosi pony, premiato sempre da Gianluca Scalfi presso il podio Moutai, speranza per il futuro del ippica italiana.

“Moutai Italia by Otto Otto Baijiu è orgogliosa di aver sostenuto anche questo anno un evento così importante, Arrivederci alla anno prossimo! ” chiude Gianluca Scalfi.